Back to the cover

La soap-opera del rock...anno dopo anno...year after year

1978-85

Anno solitario i PF non si esibirono per nessun concerto, possiamo solo intravedere album solisti e lavori per altri artisti.


Gennaio 1978
Nick Mason produce un secondo LP per la band britannica "The Damnes "Music for pleasure" e DG si sta preparando in Francia anche lui per un album solista.


10 Gennaio 1978
Richard Wright inizia ad elaborare il suo primo LP solista.


25 Maggio 1978
Esce l'album solista di David Gilmour col titolo dello stesso nome.


22 Settembre 1978

Esce l'album solista di Rick Wright "Wet Dream"

 

Con il 1979 inzia la rivalità...
I PF erano in mezzo ad una situazione finanziaria critica e difficoltosa, c'era necessità di recuperare almeno i debiti, tutto questo fu colpa delle speculazioni della Norton Warbug.
Per fortuna il genio Roger Waters aveva con sè due lavori già pronti per essere proposti ai colleghi nella speranza di sollevare la sanguinosa situazion: The Wall e The Pros And The Cons Of Hitch-Hitching.
Gli altri membi optarono per "The Wall" per il suono e la soluzione più vicina allo stile PF.
Per questo album ci volle l'aiuto di collaboratori esterni, ricordiamo Bob Ezrin e il grande Michael Kamen scomparso nel 2004 (ciao Michael) e Alan Parker per il film "The Wall" nel 1982.
Come in ogni cosa che apporta ad una speranza di soluzioni positive per le tasche dei PF, dall'altra parte parte una situazione di imbarazzo, incomprensioni interne, rivalità, ricordiamo la vicenda di Richard Wright.

Vennero raccontate molte cose relative al periodo di "The Wall" dalla sua registrazione fino al tour, Roger Waters sotto i riflettori, chiamato in causa come il colpevole della situazione e della rottura PF.
Roger Waters definito persona avida, scontrosa, prepotente, arrogante e manipolatore, come ho sempre sostenuto in ogni situazione dobbiamo almeno ascoltare i vari commenti su ogni punto di campana, credo vivamente che su quello detto su Roger in apparenza potrebbe esser stato vero, ma comprendo anche Waters sentendosi da molti anni ancora la responsabilità di una band di successo mondiale, sotto una situazione di estrema difficoltà finanziaria di debiti su debiti, trovarsi a portare due lavori invece di uno ed elaborare un successo regalato comunque agli altri che ai suoi occhi sembravano spenti e senza luce.
Provare per credere e vedere cosa si farebbe davanti in una situazione così puntigliosa.
Comprendo anche gli altri Floyd che come tutti hanno avuto anche loro motivazioni valide per vedere in Roger una persona difficile da gestire e collaborare assieme.


31 Marzo 1979
Dave Gilmour produce a Londra un album di Phil May, ex cantante dei Pretty Things.


1 Giugno 1979
Lavori sull'album "The Wall".


4 Agosto 1979
Esce il 45 giri di "There's No Way Out Of Here" tratto dall'album solo di David Gilmour.


16 Novembre 1979

Esce Another Brick In The Wall, Part Two.
Grandissimo successo, numerosi vendite, i PF arrivarono al primo posto delle classifiche, ricevettero il primo disco di platino.
Scandalo per la stampa per la canzone antieducativa per la scuola britannica.


30 Novembre 1979
Esce The Wall
.
Registrato negli studi Super Bear in Francia, negli studio CBS a New York e nei Producers Workshop a Los Angels.
Tempo della registrazione tra l'aprile e il novembre 1979.
Le copertine sono il lavoro e la genialità di Gerald Scarfe.

 

1980

Gennaio 1980
Una mossa importante per i gli affari per i PF che optarono per un contratto importante con gli editori musicali della Chapell International per la pubblicazione e l'amministrazione del materiale Pink nel mondo.


19 Gennaio 1980
Preparativi per il tour "The Wall".

24 Gennaio 1980
Iniziative pubblicitarie per l'album "The Wall".


Musicisti aggiuntivi per il tour:
The Surrogate Band
Andy Bown: basso
Snowy White: chitarra
Willie Wilson: batteria
Peter Wood: tastiere
Richard Wright: tastiere
Coristi: Joe Chemay, Jim Farber, Jim Haas, John Joyce
Presentatori:
Cynthia Fox: 7, 9, 12, 13 febbraio 1980.
Jim Ladd: 10, 11 febbraio 1980.
Non si sà chi fù a presentare la serata dell'8 febbraio.
Gary Yudman: tutti gli spettacoli a New York e Londra.


7-13 Febbraio 1980
Sports Arena, Exposition Park, Los Angeles, California, USA
Scaletta di tutti gli spettacoli dal vivo di The Wall:
In The Flesh?. The Thin Ice. Another Brick In The Wall Pt 1. The Happiest Days Of Our Lives. Another Brick In The Wall Pt.2. Mother. Goodbye Blue Sky. What Shall We Do Now/Empty Spaces. Young Lust. One Of My Turns. Don't Leave Me Now. Another Brick In The Wall Pt.3.Goodbye Cruel World. Hey You. Is There Anybody Out There?. Nobody Home. Vera. Bring The Boys Back Home. Comfortably Numb. The Show Must Go On. In The Flesh. Run Like Hell. Waiting For The Worms. Stop. The Trial. Outside The Wall.
I PF continuano il loro tour più spettacolare, un teatro di mattoni che man mano vengono montati per costituire un muro.
Aggiunti i personaggi di "The Wall" designati da Gerald Scarfe, cartoni gonfiabili, ricordiamo il maestro i il pig.
Si incomincia a capire ed aveer la certezza della situazione imbarazzante per Richard Wright, allontanato da Roger.

Commenti e soddisfazioni da parte dei PF per il singolo "Another brick in the wall 2" che dopo molti anni la band non era rriuscita a fare un hit, importante dire che per loro non era un obiettivo primario.


24-28 Febbraio 1980
Nassau Veterans Memorial Coliseum, Uniondale, Long Island, New York, USA

 


4-9 Agosto 1980
Earls Court Exhibition Hall, Earls Court, Londra

Un DJ di New York ha scoperto mettendo la seconda parte all'indietro un messaggio curioso prima del brano "Empty Spaces":
'Congratulazioni. Hai appena scoperto il messaggio segreto.
Per favore manda la tua risposta al Vecchio Pink, presso la Buffa Fattoria, Chalfont'*.

'Congratulations. You have just discovered the secret message.
Please send your answer to Old Pink, care of the Funny Farm, Chalfont.'


1981
Musicisti aggiuntivi per il tour
The Surrogate Band
Andy Bown: basso
Andy Roberts: chitarre
Willie Wilson: batteria
Peter Wood: tastiere
Coristi:
Joe Chemay, Jim Farber, Jim Haas, John Joyce
Presentatori:
Wili Tomsik: tutti gli spettacoli a Dortmund.
Gary Yudman: tutti gli spettacoli londinesi.


Maggio 1981
Esce il primo album "solista" di Nick Mason "Fictitious Sports"


13-20 Febbraio 1981
Westfalenhalle, Dortmund, Germania Ovest

 

13-17 Giugno 1981
Earls Court Exhibition Hall, Earls Court, Londra
Il concertodel 17 marzo, a conclusione del tour di THE WALL, fu l'ultima volta in cui Roger Waters si esibì con i PF.

 

23 Novembre 1981
Esce la raccolta dei brani di successo "A Collection of Great Dance Songs", con una nuova versione di Money, prodotta da David Gilmour.

1982
I
PF non fecero concerti.
Nei mesi di Luglio e dicembre 1982 venne registrato l'abum "The Final Cut" ultimo della formazione Pink Floyd con Roger Waters.


23 Maggio 1982
Festival di Cannes, Francia
Esce il film "The Wall" diretto dal regista Alan Parker con Bob Geldof nelle vesti di Pink.

 

1983
I PF non fecero concerti.


21 Marzo 1983
Esce "The Final Cut", album dedicato al padre di Roger morto nella seconda guerra mondiale ad Anzio nel 1944.
Un album decisamente non PF ma Waters, la collaborazione degli altri componenti quasi nullo, un Wright eliminato dal gioco Pink, un LP senza seguito di un tour e di una palese dimostrazione di una rottura tra i componenti della band.
Il taglio finale segna la crisi netta ed una rottura irreversibile tra Roger e gli altri PF.
Waters vs Gilmour, una guerra contro chi voleva la fine Pink Floyd e chi voleva continuare e ricredersi in una nuova era.
Voglio ricordare con amarezza questo scambio di parole:
Gilmour: " Se te ne vai amico, noi andiamo avanti. Non aver dubbi, noi andiamo avanti"
Waters si limitò a ridere: " Non ce la farete mai".


1984
Nel bel mezzo della guerra, David Gilmour esce con l'abum solista "About face" mentre Roger con "The Pros and Cons of Hitch Hiking"

Rick Wright pubblica anche lui il suo secondo album solista insieme a Dave Harris "Identity".


Nel 1984
I PF non fecero concerti.


5 Marzo 1984
Bob Ezrin lavora a fianco di David per la collaborazione del suo album solista, ben presto incomincerà per l'abum nuovo Pink Floyd senza Waters come dimostrazione di riuscita verso se stessi e verso il mondo.


8 Maggio 1984
Tour di Roger senza Pink Floyd da Luglio 1987 ad aprile 1985.

1985
I PF non fecero concerti.

Roger Waters inviò un comunicato alle case discografiche delle sue dimissioni dai PF, motivando il gruppo ormai esaurito per poter continuare un percorso adeguato, che non avrebbe più suonato con Gilmour e Mason o chiunque sotto nome Pink Floyd.

 


19 Agosto 1985
Esce il secondo album di Nick Mason, con la collaborazione di Rick Fenn Profiles

[ Torna all'indice ]