Pink Floyd History Discography Pink Floyd Images Syd Barrett Discography David Gilmour Syd Barrett Images Forum Guestbook Staff Pink Floyd Style Updates Other sections Links Coverband Enjoy with us Pink Floyd Arts News Roger Waters David Gilmour images David Gilmour: words Roger Waters images Nick Mason Roger Waters: words Nick Mason images Nick Mason: words Richard Wright Richard Wright Images Richard Wright:words Discography Discography Discography Discography Syd Barrett Creations Concerts
Back to the index

Roger Waters Tours 2007

Veronica Waters

...this is no tv and no video interview..it's just a piece for a music web site for italian young people and rock music lovers

 

Band:

Roger Waters - Bass
Andy Fairweather - Guitar
Snowy White - Guitar

Dave Kilminster - Guitar/voice
Graham Broad - Drums
Jon Carin - Key
Harry Waters - Key
Ian Ritchie - Sax

KATIE KISSOON, PP ARNOLD, CAROL KENYON CHOIRS

 

Interview by Veronica P.:
Dave Kilminster

Dave Kilminster

 

Shiver...

...per me, lunedì è stata una bellissima giornata.... passata in compagnia di persone speciali... che mi hanno messo subito a mio agio.... come se fossi uno di loro....

....inoltre ho conosciuto altri pinkfloydiani giunti da ogni parte d'Italia... è stata come una lunga festa.... iniziata prima del concerto.... "culminata" con il concerto stesso.... e terminata pian piano con il post-concerto.....

....il concerto mi è piaciuto molto..... nonostante mi sia mancato un pò il contatto con il palco ( a me piace vedere la band da vicino).....

....dalla posizione in cui eravamo, però, si è potuto apprezzare la scenografia, i filmati, gli effetti speciali ed il coinvolgimento del pubblico....

....e poi, la presenza dei mega-schermo mi hanno dato comunque la possibilità di scorgere le espressioni del volto di Roger, le dita che pizzicano le corde, ecc. ecc.....cioè le cose che si vedono stando sotto il palco....

.....Ho visto un Roger in gran forma, con tanta voglia di suonare ...e di emozionare...

...la band mi è parsa ancor più affiatata e per nulla affaticata dalla lunga tournéé...

...ho apprezzato molto " l'interpretazione " che Roger mette quando canta... come una specie di attore che si cala nella parte... è una cosa che mi emoziona molto...

....ma credo che questo succeda un pò a tutti... a giudicare dalla carica emotiva che Roger trasmette al suo pubblico e ....dalla carica che il pubblico stesso ri-trasmette a lui!

..e poi..... ho provato anche parecchi "brividi" .... che, nel mio caso, sono un pò come la "cigliegina sulla torta"....

...una parola la "spendo" anche per la "pulizia del suono", veramente eccellente.... e credo che il merito vada soprattutto alla grande meticolosità di Roger unita alla sua volontà di far percepire al suo pubblico uno "show" perfetto....

 

Carlo...

Effettivamente da Verona il gruppo e lo show si è molto meglio amalgamato, come acustica il forum di Assago non ha reso a Rog gli onori che l'Arimboldi ha reso a David ma su Perfect sense direi che era irrilevante.
Momento migliore: perfect sense, stava per venire giù il palazzetto, l'inizio di wish you were here per l'azzeccatissimo filmato, e the great gig in the sky. Ero molto coinvolto in us and them uno dei miei brani davvero preferiti e dispiace che Dave non l'abbia più in repertorio.
Momento peggiore: purtroppo senza zio Dave wish you, shine on diventano canzoni normali, sembra un cover band.

 

Veronica....

Ringraziando DAVE per tutto, ho visto il concerto, solito repertorio ma con un'accurata attenzione ai dettagli e ai significati che portano con sè le canzoni che Roger ha scritto nel suo passato.

Un Roger Waters frettoloso ma molto concentrato.

The show must go on...

I filmati che sono stati introdotti o che seguivano con sè la canzone, hanno portato nuove idee e nuove aperture...

La prima parte una serie di canzoni dei Pink Floyd e del repertorio solista di Roger Waters.

La seconda parte interamente dedicata all'album The Dark side of the moon e al bis con due brani dell'album "The Wall".

E' finita la magia?

Credo che ci sia bisogno di un rinnovo...

Un complimenti ai musicisti che hanno accompagnato Roger Waters in questo tour.